News

KO con Pesaro e addio playoff

I Titans Romagna cadono al cospetto dei propri tifosi per 21-28 (14-7) contro gli Angels Pesaro e vedono i playoff sfumare proprio a vantaggio dei marchigiani. Tutto questo nell’ultimo turno di regular season di serie A2 andato in scena Domenica 12 Maggio.

Eppure la giornata avrebbe potuto prendere una piega decisamente diversa. I ragazzi di Coach Davide Galassi paiono infatti particolarmente ispirati e vogliosi di centrare i playoff. Difesa e attacco si comportano davvero in maniera egregia, Fiordoro, Neri e Spada sono in forma e grazie ai touch down e alle trasformazioni passati per le loro mani chiudono il primo tempo avanti per 14-7.
Nel secondo tempo i padroni di casa cercano di non mollare, con la linea difensiva ed offensiva pressoché identica a causa delle numerose defezioni: nonostante la grande stanchezza riescono ad allungare ulteriormente (21-7). Ma gli Angels Pesaro non ci stanno e si fanno sotto grazie ad un touchdown e alla trasformazione (21-14), azione ripetuta che frutta il pareggio (21-21) sicuramente inaspettato per quanto visto fino a quel momento sul campo.

Il senso della stagione dei Titans Romagna forse sta tutto in quanto accaduto a pochi minuti dal termine del match. Ai padroni di casa, sul 21-21, viene infatti annullato un touchdown per un fallo. Un touchdown che probabilmente avrebbe consegnato ai Titans la vittoria o per lo meno la speranza di giocarsi la partita fino in fondo. Azione annullata come emblema di una stagione sì positiva ma che avrebbe potuto sfociare nell’approdo ai playoff, probabilmente il giusto coronamento per lo sforzo profuso fuori e dentro dal campo dalla dirigenza, dallo staff tecnico e dai giocatori tutti.
La storia si sa bene che non si fa con i “se” e con i “ma” e a quel punto gli Angels Pesaro mettono in scena l’allungo vincente che consegna loro partita (21-28) e playoff.

Simone Feroli
Ufficio Stampa Titans Romagna

Lascia una risposta