SPONSOR
Le spese di pubblicità e di sponsorizzazione sostenute da un’impresa per i servizi ad essa prestati da una associazione sportiva dilettantistica sono integralmente deducibili dal reddito d’impresa fino ad un importo annuo complessivamente non superiore a 200 euro.
Statistiche

Guarda le nostre statistiche!


Con un perentorio 41 a 28 i Titani romagnoli passano sul campo dei Briganti Napoli.
La squadra di casa, i Briganti, ancora senza punti dopo 2 giornate ha trovato una formazione romagnola decisa
a dimenticare la lunghissima trasferta ed a giocarsi il tutto per tutto.

Quindi partita a fasi alterne: ottimo inizio dei Titans che in soli 4 azioni aprono le segnature dopo un bel ritorno di Spada. Molti i lanci da entrambe le parti con il primo quarto di gioco che dura più di 30 minuti.
Di nuovo i Titani in meta con un lancio di Fiordoro su Falconi direttamente in touch-down.
Partita fin qui correttissima e direzione degli arbitri all’altezza della situazione.
Nel secondo quarto a 5 minuti dal termine i Titans ancora in meta ma i Briganti dopo un calcio d’inizio non perfetto dei Titani partono dalla metà campo riuscendo a segnare a 30 secondi dall’intervallo, complice una grossolana distrazione della difesa, 21 a 7
Inizio del terzo quarto e Spada per i romagnoli, su ritorno di calcio d’inizio, segna dopo 85 yards di ritorno. 28 – 7
Difesa poco concreta, anche se intercetta 2 volta il registra avversari.
I Briganti riescono ad accorciare nel terzo quarto 28 – 14 e dopo un intercetto subito dall’attacco romagnolo si portano addirittura sul 28 a 21 alla fine del terzo quarto.
Nell’ultimo quarto esce la forza e la concretezza della linea di attacco dei Titans che spiana la strada ad una fantastica corsa in meta di 35 yards di Bartolini.
I Briganti tentano allora il tutto per tutto e riescono ad entrare in meta ancora una volta grazie anche all’ennesima svista della secondaria Titans, 35 a 28.
Nell’ultimo quarto si assiste ad una serie di incomprensibili quanto fantasiosi falli chiamati dal gruppo arbitrale contro i Titani, in ragione dei quali viene annullato il secondo ritorno in TD di Matteo Spada, ma ancora una volta a 2 minuti dalla fine la linea di attacco romagnola spinge fino in fondo e favorisce ancora la meta che chiude i giochi.
Termina 41 a 28 con una serie finale di corse centrali da parte di Marco Masi che dopo qualche esitazione a metà gara termina la sua grande partita sia come mediano che come calciatore.

I Titans Romagna con questa seconda vittoria consecutiva della stagione,
passano al comando del girone centro (in coabitazione con Redskins Verona e Guelfi Firenze),
ma sopratutto incamerano altri 2 punti importantissimi per la propria classifica anche in vista
dello scontro di domenica prossima a Bergamo conto i Lions.

Questa la classifica del Girone Centro
alla quarta giornata del campionato Serie A2 2001

Titans Romagna 4 punti
Guelfi Firenze 4 punti
Redskins Verona 4 punti
Lions Bergamo 2 punti
Mastini Verona 0 punti

Giovanni Zauli
UFFICIO STAMPA TITANS ROMAGNA

allegata la foto dell’attacco dei Titans Romagna

Foto Igi Baldini


I Commenti sono chiusi

NEWS

I Titans Romagna ed i loro tifosi troveranno articoli su:
La Voce di Romagna
Corriere di Romagna
news e comunicati sui siti:
Romagna Sport
Touchdown.it
Titans.it
Comunicati, classifiche, commenti su
Radio Bruno, radio ufficiale dei Titans Romagna.